Vai al contenuto

Oggetto: richiesta di appello orale straordinario del prof. Baggio per il corso di Fisica Tecnica per ingegneria edile-architettura, riservato al vecchio ordinamento 509/99.

Il prof. Baggio si è reso disponibile per l'apertura di una sessione di appello straordinaria per la data del 30 aprile per gli studenti di ingegneria edile-architettura.
Il professore ha dato la sua disponibilità per poche ore, per la precisione della ore 13.30 alle 17.30, pertanto ha fissato il limite di iscritti a 10, volendo assicurare precedenza agli studenti che già si sono iscritti all'appello di febbraio e hanno però rinunciato a sostenere l'esame orale.
Visto il numero ristretto di posti riteniamo siano da privilegiare gli studenti fuori corso del vecchio ordinamento, in quanto si trovano nel disagio di essere iscritti ad un corso di studi soppresso.
Secondo le modalità esplicate nel Comunicato n.1/2013, contatteremo il professore come organo di rappresentanza degli studenti. Abbiamo inoltre predisposto il modulo per la raccolta delle firme, che potete scaricare a questo indirizzo: link modulo, e poi consegnare debitamente compilato direttamente a Nicola Ianeselli che provvederà a sottoporre la richiesta.
Per quanto riguarda il limite a 10 studenti ammissibili, che noi comprendiamo ma che potrebbe divenire oggetto di discussione, cercheremo di accordare con il professore una modalità che permetta, magari in date differenti, agli studenti esclusi dalla deca di sostenere l'esame.
Trento, 22 aprile 2013
I rappresentanti degli studenti
PS: a partire dalla data del 23 aprile 2013 si fa presente che il modulo per l'appello di cui sopra si troverà appeso alla porta dell'ufficio rappresentanti, terzo piano.

[polldaddy poll=7053701]

0 thoughts on “Richiesta appello straordinario Fisica Tecnica Edili (vecchio ordinamento) – Comunicato rappresentanti n.2/2013

  1. Pingback: Richiesta appello straordinario Geotecnica (edili) e Fondazioni (civili) – Comunicato rappresentanti n.3/2013 | ASI Leonardo

Lascia un commento